Gerasa

Non si arriva mai, adesso che ci penso… Qualunque sia la destinazione. Tutto ciò che faccio è un inseguire continuo. Eterno? Forse. Forse consapevole, forse no. Chi può dirlo? Non importa, in fin dei conti. E il motivo è semplice: quando le fondamenta di questa vita cederanno, risvegliando il serpente dell’apocalisse onnicomprensiva, non ci saranno più messaggi, né tantomeno messaggeri in grado di ostacolare la mia identità: il mio nome sarà Costellazione – saremo in molti, sarò tutto.

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...