She gonna take you thru the tunnel of night, she gonna lead you right

L’uliveto perde di limpidezza, si fa più torbido. E man mano che cerco di rimetterlo a fuoco, anche il resto del panorama sbiadisce, come se il fiume ombelicale che vivifica questa particolare realtà fosse stato deviato da una tempesta che dissemina malattia, disgrazia e morte. Il vento molesto soffia dalla Luna, e per quanto gelido non sembra alterare la temperatura della bottiglia, che rimane tiepida come lo erano le mie mani prima che il freddo calasse. Stump. Il Prigioniero ha scalpitato con così tanta forza da rendere difficoltosa la mia presa sulla sua prigione. La tempesta vuole parlarmi.

One comment

  1. Cleta · marzo 6

    Every afterwards game likely borrowed facets of
    those that arrived before it, clouding the wrinkles between which game is which,
    and wherever all of them got their inspirations.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...