Da qualunque albero si può levare un Mercurio

Il battito delle ali è un tamburo che annienta i dubbi qualunque sia la loro forza, una danza inumana che ipnotizza temporaneamente il cuore della biologia. Tutte le volte che il volo dei gabbiani riverbera se stesso, disturbando la mia continuità, le foglie di questi alberi cadono a terra, dove si frantumano come pagine carbonizzate dalle dita di un lettore fanatico del valore limite a cui tende (→) Δst quando Δt → disumanità. Ogni sciamano deve essere ritenuto innocente fino a quando non viene dimostrata la sua colpevolezza.

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...