note di carattere cosmico, ctonio-tellurico e finanche psichico

Raccolgo una chitarra elettrica e inizio a suonare il primo brano che mi viene in mente:

Come a little bit closer
And get untied
In a hearse rollin’ over
Just a track in the line
Fuck it

Le ferite che ho subito durante la battaglia con il guardiano numero 1 bruciano, poiché il movimento delle dita prese dalle corde scuote anche l’emisfero sinistro del mio cervello.

Come on, let’s go drivin’
Come on, let’s take a little ride
Life’s a study of dying
How to do it right

Le mie note, intanto, catturano l’interesse di una giovane strega dai capelli rossi, la quale, dopo aver sibilato la mia canzone, si masturba senza però raggiungere l’orgasmo, per poi tornare, con fare colpevole, dalle sue sorelle.

Interrompo la performance e lascio cadere la chitarra.

2 comments

  1. zoon · febbraio 24

    …ma la strega è successivamente “tornata”?

    Piace a 1 persona

  2. Vinicio Motta · febbraio 24

    Chissà! Lo scopriremo solo vivendo… o rivivendo! 😊

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...