Soudain, les entrailles de B

Il mistero che si nasconde dietro queste pareti incontaminate si sveste del proprio anonimato e si fa luce rinsanguando con sacche di piacere assoluto e totalizzante un’epifania che, altrimenti, mi avrebbe reso schiavo di una condizione esistenziale di sicuro nuova, ma molto probabilmente anche precaria – le promesse di una casa spesso deludono, se allo zerbino non segue subito l’orgasmo.

Aforisma sul metodo

La rimodulazione del continuum percepito è fatta di attimi eterni, di laboratori alchemici infinitamente piccoli il cui fine intrinseco, visibile solo in parte, è la rimozione definitiva di ogni asimmetria revisionista. Osservo, dunque esisto.